Calze “Babbo Natale” per i giorni di festa

share...

Un regalo spunta dalla prima casella del nostro Calendario dell’Avvento! Sono queste spiritose calze “Babbo Natale” pronte a riscaldarvi durante le feste. Le abbiamo realizzate all’uncinetto nella misura 36/37. Ora vediamo insieme come realizzarle.

Riunisci l’occorrente e ripassa i punti

Per realizzare le calze occorrono

Calicò colorsfilato Calicò, 1 gomitolo nei colori panna, rosa, grigio e rosso
Uncinetto n. 3,50
Segnamaglie
Ago da lana

 

I punti che usiamo sono

  • Catenella
  • Maglia bassissima
  • Maglia bassa

Lavora le calze

PARTE 1 IN PANNA E ROSA

Con il panna fare un cerchio magico e, nello stesso, lavorare:
1° giro: 6 m. basse e chiudere il giro con 1 m. bassissima. Tirare il filo per chiudere il cerchio.

calze - anello e 1° giro

2° giro: lavorare 1 aumento (fare 2 m. basse nella stessa m.) in ogni m. sottostante e chiudere il giro con 1 m. bassissima (= 12 m. basse).
3° giro: * 1 m. bassa, 1 aumento *, ripetere da * a * per tutto il giro e chiudere il giro con 1 m. bassissima (= 18 m. basse).

calza - giro con aumenti

4° giro: * 2 m. basse, 1 aumento *, ripetere da * a * per tutto il giro e chiudere il giro con 1 m. bassissima (= 24 m. basse).
5° giro: * 3 m. basse, 1 aumento *, ripetere da * a * per tutto il giro e chiudere giro con 1 m. bassissima (= 30 m. basse).
6° giro: * 4 m. basse, 1 aumento *, ripetere da * a * per tutto il giro e chiudere il giro con 1 m. bassissima (= 36 m. basse).
Dal 7° al 20° giro: lavorare 1 m. bassa in ogni m. sottostante (foto 3).

calza dopo 20 giri

Proseguire con il rosa.
Dal 21° al 27° giro: lavorare 1 m. bassa in ogni m. sottostante.

calza dopo i giri lavorati in rosa

OCCHI E PARTE 2 FINO AL TALLONE

Lasciare in sospeso il lavoro e realizzare 4 occhi. Per ciascuno, con il grigio fare un cerchio magico, lavorare 6 m. basse e chiudere il giro con 1 m. bassissima.

occhi di Babbo Natale

Tirare il filo per chiudere il cerchio. Tagliare il filo. Fissare gli occhi seguendo la foto in basso.

cucire gli occhi sulla calza

Ora, riprendere il lavoro sulla calza con il rosso.

cambio colore per la calza

Dal 28° al 33° giro: lavorare 1 m. bassa in ogni m. sottostante.

calza dopo i giri in rosso

34° giro: (11 m. basse, 1 aumento) per 3 volte (= 39 m. basse).
Dalla 35ª alla 43ª riga: lavorare solo su 23 m. basse.

calza dopo la lavorazione in righe

44° giro: 11 m. basse, mettere 1 segnamaglie, 1 diminuzione (= 2 m. basse chiuse insieme), mettere 1 segnamaglie, 10 m. basse.
45° giro: 8 m. basse, 1 diminuzione, 1 m. bassa, 1 diminuzione, 9 m. basse.
46° giro: 9 m. basse, 1 diminuzione, 9 m. basse. Togliere i segnamaglie.

PARTE 3, DAL TALLONE ALLA FINE DEL LAVORO

Ora per il tallone, dividere le m. a metà ed eseguire la cucitura.

cucire il tallone

Lavorare 42 m. basse attorno all’apertura, quindi per il risvolto, proseguire su 28 m., eseguendo 1 diminuzione ai lati, all’interno di 1 m., fino a rimanere con 4 m. basse.
Riga seguente: 1 m. bassa, 1 diminuzione, 1 m. bassa.
Riga seguente: 1 diminuzione doppia (lavorare 3 m. basse chiuse insieme). Tagliare il filo.

finire il risvolto

Eseguire la seconda calza, allo stesso modo, lavorando il risvolto dalla parte opposta.

Rifinisci la calza

Preparare 2 piccoli pompon panna e 2 piccoli pompon rossi.

pompon decorativi

Seguendo la foto in basso, fissarli tra gli occhi e sulla punta del risvolto.

calze finite

 

Ideazione, lavorazione e foto a cura di:
Barbara Mazzi
ed Elisa Mezzani di Filofilò – Merceria Creativa
Piazza IV Novembre, 10 – Villafranca di Verona (VR)

Cerca